Hello (quasi)world!

Padre Guglielmo Quaglia, insigne grecista e mio insegnante al liceo, una volta espresse il proprio disappunto per una medietà che non gli apparteneva definendo “quasi normale” un alunno di cui stava dando un parere positivo: Protagora diceva che l’uomo è la misura di tutte le cose, quelle che sono in quanto sono, e quelle che non sono in quanto non sono, e di conseguenza a lui – uomo di eccezionale intelletto – sembravano del tutto normali solo quelli intelligenti come lui. Gli era estraneo il concetto di normalità, che a lui sembrava “un po’ meno”. Feci mia quella battuta e da troppo tempo, se mi chiedete “come va?” rispondo “quasi normale”. Il fatto è che a quanti abbiano un concetto elevato del mondo, davvero sembra di vivere in un quasimondo. Mi piace sperare che anche dalle pagine di un blog possano diffondersi i germi per un mondo migliore (bum!)

Leave a Reply

%d bloggers like this: