Non ci avevano pensato

E’ iniziata ieri la annuale kermesse degli esami di abilitazione alla professione di avvocato. Un esame in grado di dire tutto sul tuo conto, meno se sei in grado di fare l’avvocato. Ieri diritto civile: due pareri, tra cui il candidato deve scegliere, vengono dapprima letti poi fotocopiati e distribuiti. Occupavano una pagina e due righe della successiva. Oltre mille candidati, se si fosse riusciti a fare stare tutto su una pagina si sarebbero risparmiate mille fotocopie per ciascuna sede di esame (una presso ogni Corte di Appello della Repubblica). Come si poteva fare? Bastava fare appena un poco più piccola l’intestazione “Ministero della Giustizia” che in perfetto stile manuale Cencelli occupa da sola mezza pagina.

Comments 3

Leave a Reply

%d bloggers like this: