Pirati/2

La Cassazione ha fatto una sentenza con la quale ha ritenuto che non fosse reato scaricare musica per uso personale. Piaccia o no, la Cassazione ha il potere di decidere, e di solito lo fa. Leggo sul Corriere della Sera di domenica scorsa che il presidente SIAE ha definito la sentenza “uno scivolone” e aggiunge “il centro studi giuridici della SIAE sta già predisponendo le opportune iniziative per annullare i pericolosi effetti della sentenza. Non escludiamo di agire immediatamente in sede legislativa. Non si possono più lasciare agli operatori del diritto margini così ampi di interpretazione”.

Sono affermazioni di una gravità inaudita. Significano: “quando i giudici non fanno cose che ci piacciono, sbagliano. Chiameremo i nostri amici in parlamento e faremo cambiare la legge in modo che i giudici abbiano le mani legate”.

Da giurista, togliere agli operatori del diritto i margini di interpretazione ha un solo nome: totalitarismo.

Comments 2

  • MA no… sta roba è il delirio puro.
    “Il Centro studi… sta prendendo le opportune iniziative..” e che fanno, appello al Tribunale Divino che, al di là dei tempi (in cancelleria dicono che la prima udienza sia fissata alla fine dei tempi), probabilmente dichiarerebbe l’appello inamissibile per difetto di legittimazione ad agire?
    “Non escludiamo di agire immediatamente in sede legislativa”. Il CdA della SIAE, preso atto della sentenza n.X del X/X 2006 stabilisce di stanziare 100 milioni di fantastiliardi per pagare una mazzetta colossale a tutto il parlamento e farsi fare una legge ah hoc? VAbbé, faranno un po’ di lobbing… tanto la legge l’hanno già cambiata per quel che ne so.
    Anche perché quello che dicono quelli della SIAE è vero: è ora di finirla con gli ispettori della SIAE che fanno verbali appalesanti più fantasia di Isaac Asimov. Eh, questi operatori del diritto che godono di troppa autonomia….

  • Aggiornamento: leggo su http://www.minotti.net che Altroconsumo ha avviato una campagna per fare una legge di liberalizzazione del download senza fine di lucro….

Leave a Reply

%d bloggers like this: