Appello ai volenterosi

Il processo telematico sta venendo una vera schifezza. Se ne stanno accorgendo in molti. Dopo sette anni è ancora in fase sperimentale. Tutto ciò ha delle ragioni. Ricordo quando sette anni fa mi presentai al referente del progetto per offrire la mia disponibilità. Mi spiegò alcune cose. Mi mostrò come era facile fare un sito, bastava scaricarne uno, prendere i sorgenti, cambiare le scritte et voilà (intanto mi mostrava la sua bozza di sito, uguale in modo inquietante a quello della Microsoft). Quando però proclamò che comunque la base di tutto doveva per forza essere Word, ed io obbiettai che non mi pareva una bella scelta per tante ragioni (sicurezza, logiche proprietarie, campi macro e firma digitale solo per dirne alcune) allora capii due cose:

La prima che la mia collaborazione era già finita;

la seconda ve la lascio immaginare.

Vorrei lavorare ad una proposta di progetto “leggera” del processo telematico, ho aperto una pagina su questo blog per farlo, e chiedo l’apporto di tutti, non per formulare un progetto da sottoporre a chi di dovere (inaccoglibile, perchè non consentirebbe trasferimenti di soldi ad eventuali soggetti da favorire) ma per dimostrare che fare le cose in modo diverso sarebbe possibile…

Comments 2

Leave a Reply

%d bloggers like this: