Confusione

Sul quotidiano cittadino oggi si legge un ampio servizio sugli “stranieri” che voteranno alle prossime elezioni amministrative. Se ne parla proprio come di stranieri extracomunitari che voteranno alle elezioni italiane. Strano, non sapevo fosse (già) possibile. Leggo meglio: in realtà si parla di “cittadini stranieri in possesso della cittadinanza (italiana)”.

Accidenti, ma questi non sono “stranieri”, sono italiani a tutti gli effetti. Ecco perchè votano, semplicemente perchè sono cittadini italiani come tutti quanti gli altri. Non capisco (se non alla luce di tendenze modaiole) perchè il quotidiano cittadino debba trasformare in notizione da prima pagina delle banalità assolute.

Comments 1

  • Mah, oggi su repubblica ho visto che la strage degli innocenti ad Assisi sarebbe di Simone Martini…. vabbé, gazzettieri, come li chiamava Antolisei.

Leave a Reply

%d bloggers like this: