Chi è il ladro?

Chiamo la compagnia elettrica per volturare il contratto: la loro lettura presuntiva supera di molto quella che io prendo in diretta. Si accendono gli allarmi e senza troppi complimenti insinuano che io mi sto facendo lo sconto sulla lettura. Il cliente si presume truffatore. Dopo dieci minuti e qualche click mi comunicano che la voltura costa novantasette euro, una bella sommetta per avere cambiato qualche flag su un computer. E non avere consumato assolutamente nulla. E anzi si compiacciono che costa caro anche solo cambiare l’intestazione del contratto. Sono stato trattato come un truffatore e poi sono stato rapinato. Chi è il ladro? Ecco perchè questo paese non può che andare alla rovina, perchè la sola cosa cui si tende è succhiarci il grano. S. Agostino diceva quod sunt regna nisi magna latrocinia? Gli stiamo dando troppo ragione.

Comments 1

Leave a Reply

%d bloggers like this: