Capro espiatorio

Al telegiornale parlano di un lontano paese in cui la gente protesta perchè il dittatore si è di nuovo candidato alle elezioni presidenziali. Il cronista riferisce che “la polizia è intervenuta ed ha picchiato soprattutto gli avvocati“. Scorrono immagini di gente in divisa che prende a manganellate un folto gruppo di tizi inconfondibili in abito scuro e cartella di pelle.

Speriamo non diventi un’abitudine.

Comments 1

Leave a Reply

%d bloggers like this: