Figli e figliastri

In una scuola cittadina è stata istituita una sezione cui destinare tutti i ripetenti. Apriti cielo. Canea ed ispezione. Si è arrivati a parlare di ghettizzazione. Tempo fa la nostra Corte suprema ha istituito una sezione cui destinare tutti i ricorsi inammissibili. ZAC! Finisci in quella sezione, e già sai che non hai speranze: ci sei finito apposta. Non ho sentito nemmeno un lamentino, ma solo plauso per l’ottima iniziativa organizzativa.  Si fa figli e figliastri anche tra quelli che fanno figli e figliastri?

Comments 1

  • Ma … se sono ‘inammissibili’ che senso ha destinarli ad una qualsiasi sezione? Forse sono solo ‘probabilmente inammissibili’ … Se è così su quale base decidono la probabilità di inammissibilità? Su basi statistiche? E’ la solita buona vecchia giustizia stocastica?

Leave a Reply

%d bloggers like this: