iAmarcord

Una addiction ai gadget elettronici come la mia non si improvvisa, ed in effetti viene da lontano, con un elemento ricorrente: la comunicazione. Fu quindi all’inizio l’attività “radiantistica” con l’immancabile CB. Ricordo in quegli anni lontani con quanta costernazione vedevo la mia ragazzina di allora andare in montagna con i suoi, allorchè restava solo da aspettare che trovasse una cabina per telefonarmi. Pensavo quanto sarebbe stato meraviglioso disporre di un qualcosa che mi consentisse di raggiungerla. Non esistevano i cellulari, ed è normale che appena inventati mi sembrarono la cosa più bella del mondo, anche se per me irraggiungibili. Molti anni dopo (poteva essere il ’93), con il primo onorario di qualche consistenza, acquistai il mio NecP100: una stecca pesantissima con ben sedici numeri memorizzabili. Uscito il GSM, il sogno proibito era il Motorola 8200. Confidando in un altro onorario, che mai poi intascai per essersi il cliente rivelato insolvente (ne avevo ottenuto l’assoluzione da un oltraggio, ogni tanto lo incontro ancora, il maledetto), comprai il modello superiore 8400. Era perfetto, ma la batteria durava poco, ed allora era normale averne due, una in carica ed una in uso, pronte allo scambio. Solo con il modello successivo 8700 con una carica si potevano fare (come ci saremmo abituati poi) più giorni. Questo modello uscì quattro giorni dopo che avevo comprato l’8400.

Ora, la durata della batteria dell’iPhone è un po’ scarsina: passi che per avere una durata decente si debba disabilitare quasi tutto quello che fa dell’iPhone l’iPhone, passi che si ritorna alla ricarica giornaliera e quindi sempre con appresso il caricatore, ma vedere uscire tra un mese un modello la cui batteria dura tre anni (come peraltro è costume Apple) sarebbe davvero seccante.

Comments 1

  • dal ’97, anno del mio primo cellulare, ho cambiato solo quattro telefoni (di cui uno vinto a un concorso) … non che non ami i gadgets semplicemente amo più quello che già ho di quello che devo ancora comprare.

Leave a Reply

%d bloggers like this: