Non hanno ancora capito

Ieri sera dopo le 20, quindi in ora improponibile, mi chiama in studio una signorina, dicendo di chiamare a nome della Toyota, e nonostante le mie proteste inizia a snocciolarmi le – a suo dire – mirabolanti offerte che mi sarebbero state riservate. Le faccio notare che ho cambiato la macchina pochissimo tempo fa, il che, lungi dallo scoraggiarla, da la stura ad una serie di domande (che marca? che modello? dove? si trova bene?) che hanno reso pienamente giustificato e legittimo il mio mandarla a fancul*.

Mi sono chiesto il motivo di tanta sicumèra: il fatto è che le vendite di automobili segnano il passo (per motivi ovvi e comprensibili) e la risposta dell’industria è aumentare la aggressività dei tentativi di vendita, il che è come dire, cercare di vedere comunque, anche se gli acquirenti non hanno i soldi per comprare. Ciò potrebbe apparire irrazionale, perchè il venditore dovrebbe essere preoccupato dalla possibile insolvenza dei suoi acquirenti, ma non è così per la ormai nota logica dell’indebitamento, che ha portato ai risultati che tutti stiamo vedendo, e di cui l’episodio specifico non è che una riproposizione.

Insomma non hanno ancora capito che rispondere alla crisi con la vecchia logica dell’indebitamento non è la soluzione ed anzi è ciò che impedirà di trovarne una.

Comments 3

  • Beh, questo vale come discorso di politica economica. La Toyota, pensa solo a vendere. Se poi il suo debito cala e il tuo cresce, non è (legittimamente) affar suo.
    Anche perché i danni che deriverebbero da una contrazione significativa delle vendite sarebbero probabilmente ancora maggiori.

  • Vedo che alla fine il buon vecchio “vaffa…” è in uso anche fra gli avvocati, dopotutto costa meno di una raccomandata.

    Io ho ricevuto una telefonata simile dalla Renault e ho risposto: “mi dispiace ma la Clio che mi avete venduto dieci anni fa funziona ancora benissimo …” spero non comincino a produrre auto di cartapesta per questo!

  • Sono pienamente d’accordo con Etienne64.
    Ecco appunto a loro basta incrementare le loro vendite ( lo Stato Patrimoniale loro) aumenta e se noi siamo in deficit patrimoniale a loro poco importa, vedi tutto funziona attraverso i Manager, grandi uomini d’affari dicono, ma una cosa che proprio non riescono a fare bene e ristabilire la Bilancia Economica.
    Esatto “NON HANNO ANCORA CAPITO” che la gente non è disposta a cambiare o ad acquistare un auto nuova ogni 2-3 mesi.
    Pensa quanto lavoro aveva la signorina che ti ha chiamato alle 20.00 di ieri sera…( ovvio che ti vien automatico mandarla a quel paese ).

    Ciao Roberto!!! ( scusa mi son dimenticata di salutarti, ma ora l’ho fatto), i’m sorry

Leave a Reply

%d bloggers like this: