Rassegna dei ceffoni della vita: il due di picche.

– Ciao.

– Ciao.

– Conosco un posticino dove servono dei tartufi deliziosi, ti va?

– Il tartufo non mi piace: ho fatto indigestione da piccola.

Cosa vuol dire avere i soldi, io da piccolo potevo al massimo permettermi una indigestione di ciliegie…

Comments 5

  • Il tartufo da piccoli sa tanto di infanzia rovinata pesantemente…Troppi regali, genitori assenti, ovvio che uno che non conosce le droghe tenti di uccidersi strafogandosi con un fungo bruttarello che sa di piedi… Che non assomiglia nemmeno a un fungo!!!!

    Indigestione di ciliege il solo pensarci genera felicità altrochè!

  • posso proporti alcune interpretazioni alternative?

    a) Il tartufo in realtà mi piace ma conosco quel “posticino” e ci vuole un mutuo solo per entrarci figuriamoci a mangiarci il tartufo! Per non fare la figura del mentecatto ti dico …

    b) Il tartufo non mi piace, non capisco come ti possa piacere! Ma visto che tutti dicono che è buonissimo per non fare la figura dell’ignorante ti dico …

    c) Piuttosto che uscire con te rinuncio anche ad una cena a base di tartufo! Ma non posso dirtelo in faccia meglio dirti …

    Spero, soprattutto nel caso C, che tu fossi solo spettatore a questo dialogo

  • A onor del vero, maxx, il nostro blogger non era affatto spettattore ma proprio prim’attore.

    Essendo stata tirata per la maglietta, ecco l’interpretazione autentica che non è la A) nè la B) e neppure la C).

    Eccola qui:

    – “ciao, conosco un posticcino carino in piemonte dove si mangiano degli ottimi tartufi.”

    – (Tartufi?ha detto tartufi?Oddio, quelle cose che nelle cene di famiglia si mangiavano a novembre con pesantissimi risotti e uova, che tutti i parenti ti invitavano ad assaggiare stupiti del tuo incomprensibile rifiuto?Che tu assaggiavi per far loro contenti e che immancabilmente non digerivi? Ci risiamo, forse non sono stata abbastanza chiara, eppure avrebbe dovuto capire l’andazzo dopo l’invito della settimana scorsa a prendere un gelato a… Montecarlo (!), mah, certo che non ha proprio afferrato il figliolo….uhm…poco attento tra l’altro…e già nella fase del corteggiamento, butta male)

    “I tartufi non mi piacciono, da piccola ho fatto indigestione.”

    (Brava, sii onesta, del resto mi è successo proprio così, poco importa se non è cosa figa.Ma una bella pizza e una sincera birra sono passate di moda? magari dopo un cine o un blockbuster? mah, penserà di colpirmi con effetti speciali….boh ce n’è bisogno? Che palle…ma che hanno nella testa? Le persone normali ci sono ancora in questo paese??Lo sa che dalla Carla a Sturla fanno i gelati migliori del pianeta? Montecarlo? forse sono capitata in un film anni ’80 dei fratelli vanzina tipo “Natale in crociera”, adesso sbuca pure De sica?Aiuuutooooo!)

    Ecco qui l’interpretazione auentica, del resto gli uomini vengono da marte e le donne da venere.

    Dai robi che ti vogliamo bene lo stesso così come sei…..

  • Dì la verità, hai pensato di emanare pure tu un editto bulgaro di censura sul tuo blog?
    Per fortuna, dopo qualche giorno di sospensione, il diritto di cronaca e di critica ha avuto la meglio. Quantomeno quello di replica.

  • Pienamente d’accordo per quel che riguarda la pizza, la birra e pure i gelati della Carla (anche se pure a Recco li fanno buoni)

Leave a Reply

%d bloggers like this: