Lasciate ogni speranza, voi ch’entrate

Facebook is EVIL! Scherza Francesco…ed aveva proprio ragione. Ho appena disattivato l’account che (bisognerebbe dare retta a chi ne sa più di te) avevo contro il suo parere attivato, e devo dire che provo un grande senso di sollievo. In realtà mi ero iscritto per vedere cosa fosse e se avesse delle potenzialità: il fatto che potenzialità ne ha…putroppo. Mi sono lungamente interrogato su cosa in effetti non andasse in quel sistema e solo adesso che me ne sono liberato (come si conviene ad ogni demone che si rispetti) l’ho capito. Mi focalizzo su due aspetti. Il primo è che Facebook consente ai troll di esprimersi con una ampiezza che gli altri mezzi non gli danno. E così irrompono in rete valanghe di affari tuoi che non hai autorizzato a divulgare, tonnellate di foto private che non hai autorizzato a pubblicare, si ramificano contatti perniciosissimi tra persone conoscenti di conoscenti che sono solo un instancabile moltiplicatore di equivoci e fraintendimenti. Per tenere sotto controllo tutto questo – ecco in cosa FB è davvero diabolico – occorre una presenza continua per rispondere partecipare controllare vedere arginare spiegare. Se entri, sei finito perchè devi essere sempre li, se non sei sempre li, sei finito perchè nasceranno problemi. Io non ero sempre lì. Ma adesso ne sono uscito.

Comments 4

  • Io ho disattivato il mio account per due motivi: 1) Diventa una cosa ossessiva, come dicevi tu devi esser sempre li 2) ricevi un sacco di notifiche inutuli della serie: Tizio ha commentato la foto di Caio e avanti dicendo.

    Poi il più delle volte o non si poteva accedere per problemi tecnici, e così mi sono decisa,via tutto e olè.

    Non avevo più voglia e tempo di perdermi in Facebook, meglio leggere un libro, o adddirttura studiare, in quanto lo studio ti garantisce un futuro Fb no.

    Con affetto

    Giulia

  • A proposito … il Massimo Musante su FaceBook non sono io!

  • […] Padre Franz, già Beato della Curva delle Acque Minerali, ha colpito ancora: questa volta tocca a Roberto da Genova, avvocato, tornato libero e puro dopo la disintossicazione da faccialibro. Amen. photo credit: ian […]

  • Quando hai mandato la mail di saluti mi sono arrivate millemila notifiche e contatti email di perfetti sconosciuti. Prova inconfutabile che facebook è il modo migliore per mandare a puttane definitivamente la propria privacy 😉

    Un gioco divertente da fare potrebbe essere quello di creare scompiglio e scalpore con fatti non veri e testare il tempo di diffusione fra amici e parenti e, soprattutto, il grado di amplificazione della notizia

Leave a Reply

%d bloggers like this: