Benchè il parlar sia indarno

Una bionda mi sorride sull’autobus. Avrà sbagliato persona, penso. “Buonasera, chi è lei?”. “Andavamo a scuola assieme”. Ricordo, e sento il capestro degli anni che mi si stringe al collo. “Cosa fai adesso?”. “Il veterinario, a Tenerife”.

Da qualche tempo a questa parte nutro una sorda invidia per quanti siano riusciti a mettere il mare tra loro e questo paese morente.

Leave a Reply

%d bloggers like this: