Sfascio per sfascio

È quasi mezzogiorno e, grazie all’innovativo sistema telematico della procura, i fascicoli delle direttissime non sono ancora arrivati. Il sistema funziona da cani, gli impiegati non lo sanno usare o non hanno voglia, i giudici sono rassegnati. Ho la bava alla bocca e alla fine inizi a pensare che ha mille, centomila volte ragione Berlusconi a voler mettere fine, in un modo o nell’altro a questo disgustoso modo di far andare avnti le cose.

Comments 2

  • ti vuoi proprio male 😉 la giustizia ha bisogno di fondi, di gestione, di deflazione di processi del c. …, di tante cose e non di picconate e insulti ormai quotidinai e invocare chi – al potere da ormai moltissimi anni in Italia – è uno dei maggiori responsabili di questo sfascio, mi sembra quanto meno autolesionistico …

    Certo ti va meglio dei colleghi che seguono il diritto del lavoro, che nei piani di questo governo dovrebbe essere ‘privatizzato’ o dei colleghi civilisti (chi farà mai causa sapendo che alla peggio controparte paga un interesse ridotto ad arte all’ 1%?) perchè ci sarà sempre una ‘macelleria’ da tenere in ordine (certamente di white collar crime se ne vedrà poco e in prospettiva l’unica cosa da fare sarà vegliare che le cause di pochi pm velleitari che si ostineranno a sprecaere il denaro pubblici vadano quiteamente in prescrizione) ,ma è questo il futuro che speravi quando andavi all’università?

    scusa l’amarezza, ma http://delendanet.blogspot.com/2009/01/quem-vult-perdere-deus-amentat.html#comment-form

    • no, amico mio, tu hai ragione e questo non era il futuro che speravo all’università, e se è per quello neppure il presente che vorrei da cittadino. Parlavo per rabbia, ne ho sempre di più, e l’iPhone mi permette ahimè di bloggarla in tempo reale.

Leave a Reply

%d bloggers like this: