Monthly archives: July, 2010

Vergognatevi

Non esistono parole per esprimere il disgusto che provo per trenitalia. Ma la cosa più irritante è quel “ci scusiamo per il ritardo” pronunciato da una voce registrata. Oggi non c’è un treno in orario e gli ominidi che gestiscono la stazione non sono in nessun modo in grado di sapere quale treno parta prima.

Tecnologie aliene

Ho acquistato tempo fa un altoparlante On Stage Micro della JBL (uno di quei cosi che ci impali sopra l’iPod e senti la musica). Ho ovviamente buttato scatola e scontrino (adesso, come si conviene a ogni ossessivo compulsivo, sto istituendo un complicatissimo archivio digitale di ogni microscopico pezzetto di carta che mi passa per le …

Post hoc, propter hoc

I miei genitori hanno in casa un impianto d’allarme. Come ogni estate, avvicinandosi il momento della eventuale partenza, lo fanno rivedere un po’ dall’assistenza tecnica. Viene il tecnico, maneggia un po’, sentenzia che è tutto a posto, se ne va. L’ADSL cessa di esistere. Siccome immediatamente prima dell’intervento funzionava e immediatamente dopo no, ritengo che …

Le ferie

Le ferie son per me proprio come l’araba fenice: che vi sia, ciascun lo dice; dove sia nessun lo sa. (È vecchissima, lo so, ma stamattina proprio mi frullava in testa, a preoccupante riprova del mio stato mentale. Un uomo alla deriva…).

Ignoranza o malafede

Non so se tutta la stampa la ha messa allo stesso modo, ma ho letto di una serie di tizi che dovevano usare il vento per fare gli impianti eolici e invece lo usavano per navigare loro a gonfie vele. Il quotidiano scrive che avevano costituito una simil P2 (una P2*2 p una P2^2, insomma …

Spendere oculatamente

Da qualche tempo vedo girare autobus con una grossa croce rossa disegnata sopra. Pensavo fosse la solita pubblicità, poi ho visto la locandina dentro. Ora, dico io, ma quando ti fanno dei tagli non dovresti stare attento a come spendi i soldi che ti restano? Se gli affari mi vanno male, io posso decidere di …

Paleografia contemporanea

Giusto per fare vedere a tutti in quali condizioni mi tocca viaggiare ogni mattina. Il bello è che controllando bene si può notare che molte delle scritte che celebrano amori eterni, irrealizzate fantasie, orgogli sportivi o inconsuete avvenenze, portano la data della loro realizzazione, dalla quale si scopre che sono in realtà molti anni che …

Sapere con chi prendersela

Sento dire che un grosso partito ha deciso di buttare fuori i propri tesserati appartenenti alla massoneria. E’ un segno preoccupante prendersela con una molteplicità di soggetti indefiniti: le persecuzioni contro gli ebrei furono secondo me in gran parte determinate dalla necessità di trovarsi un “nemico” a cui dare la colpa di tutto. Va da …