Le disgrazie altrui

Qualche giorno fa è piovuto e come al solito la città si è allagata. Il pomeriggio stesso noto capannelli di gente fuori dal negozio di scarpe che si trova sul mio percorso: aveva messo un banchetto su cui vendeva a metà prezzo le scarpe alluvionate.

L’idea di approfittare della situazione deve essere davvero seducente, perchè delle due l’una, o non ho bisogno di un paio di scarpe, ed allora non vedo perchè dovrei comprarne, o ho bisogno di un paio di scarpe ed allora non vedo perchè dovrei comprarle alluvionate, visto che peraltro le avrei dovute comprare comunque (se ho pochi soldi, di qualità inferiore).

La sensazione che ho avuto è stata che quella gente fosse solo attratta dallo sconto del 50% al punto da comprare roba che non gli serve e per di più alluvionata.

Non solo sciacalli, ma pure fessi.

Comments 2

  • Mi chiedo provocatorio: sono le persone che fanno sciacallaggio sul commerciante alluvionato oppure è il commerciante alluvionato che vende alla metà scarpe da buttare nella spazzatura a gente che, colpita dalla crisi, solo quelle può permettersi?

Leave a Reply

%d bloggers like this: