Monthly archives: December, 2010

2010 is over

A.D. MMX è alle spalle. Un anno in cui ho fatto molte cose, anche importanti, ma tutte con dolore e stanchezza; un anno che archiviamo solo per la nostra esigenza di darci confini. Domani non è un anno nuovo, è un giorno in cui continua la vita di oggi. Nessun anno è un capitolo a …

Il fuggitivo

Stamattina avrei voluto dormire fino a mezzogiorno, pranzare in pigiama e starmene un po’ tranquillo. Ma ero a casa dei miei, e i miei avevano ospiti per uno di quei pranzi cerimoniosissimi che da soli ti rovinano un’intera settimana. Così mi sono vestito in fretta e furia e me ne sono andato alla chetichella. Sono …

Essere o non essere?

questo è il problema! Che cos’è più nobile? Soffrire nell’animo per i sassi e i dardi scagliati dall’oltraggiosa fortuna, o impugnare le armi contro un mare di affanni e combatterli fino a farli cessare? Morire, dormire…niente più…e con il sonno dire che poniamo fine al dolore della carne e alle mille afflizioni naturali a cui …

Bisanzio, Italia

Sono totalmente d’accordo ma temo che per vedere realizzata una cosa simile dovrò aspettare ancora tanto tempo. Oppure espatriare. Si, perchè non so se lo notate come lo ho notato io, ma negli altri paesi si agisce, creando isole pedonali, quartieri senza auto e (soprattutto) trasporti pubblici efficienti, mentre da noi il primo passo è …

Quanto pudore!

Mi sono già dilungato sulle alterne vicende della ristrutturazione di casa, prossimamente scriverò un vademecum per chi vuole prendere casa, in modo da mettere a disposizione di quanti avessero qualche idea malsana quantomeno un compendio di cosa li aspetta. Comunque qualche giorno fa la folgorazione che, pronta la casa, occorrerà pur arredarla. Rapida conta dei miei …