Judge Dredd. La legge sarebbe chi?

Apprendo adesso che gli uffici del Giudice di Pace di $[grossa_cittadina_1] and [grossa_cittadina_2] and [grossa_cittadina_3] and [grossa_cittadina_4], sono tutti retti da un unico magistrato che da civile fa l’avvocato in $[grande_metropoli] e che quindi in ciascuna delle sue sedi riesce a tenere udienza una volta al mese ed è già grasso che cola.

Il Giudice di pace ha competenze penali, civili, in tema di sanzioni amministrative ed in tema di immigrazione. Una udienza al mese, per tutto questo. Anzi, una presenza al mese, il che vuol dire che ci sono quattro uffici con le relative cancellerie che, vedendo un giudice una volta al mese, sono sostanzialmente condannati a fare poco o nulla per gran parte del tempo.

Bel servizio ai cittadini in attesa di giustizia, come il mio, che ha una vettura in sequestro e spera di farsela ridare, ma a quanto mi pare di capire dovrà aspettare un mese che il giudice arrivi e fissi (se è fortunato) l’udienza per il mese successivo.

Quando istituirono il Giudice di Pace lo avevano presentato come una figata pazzesca, e devo dire che in effetti riesce ad andare in po’ più spedito dei tribunali, solo che in una situazione del genere neppure Judge Dredd (che pure andava per le spicce) riuscirebbe ad assicurare un servizio.

Comments 2

  • quando lo istituirono, il Giudice di Pace ERA una figata pazzesca. Solo che a Genova, ad esempio, allora ce n’erano più di 75, ora meno di 25….. Quando si sono accorti che era davvero una figata, l’hanno lasciato senza benzina…

  • Mah, che il giudice di pace fosse una figata pazzesca…
    Secondo me, è l’idea stessa di “giustizia leggera” ad essere sbagliata. Se impianti un processo, non ci son santi, questo avrà le sue logiche che non sono dominabili dal primo che passa (o da un vecchietto laureatosi in legge 40 anni pirma).
    La corrispondeza tra chiesto e pronunciato (o la versione penalistica del principio della previsa contestazione) deve essere rettamente inteso: non puoi pronunciare fuori dai limitiad esemmpio di un decreto ingiuntivo impugnato o condannare uno perché dalle testimonianze è emerso che i fatti, completamehte diversi dal capo di imputazione, potrebbero costituire un altro reato.
    E, ad esempio, i limiti tra riqualificazione giuridica e fatto diverso non sono sempre così chiari e, sopratutto, non dipendono dalla natura bagattellare della questione sottoposta a giudizio. Anzi, certe volte le vicende bagattellari implicano questioni di diritto più complesse delle questioni enormi (a battuta, giuridicamente è spesso più lineare un processo per omicidio che una questione di illecito amministrativo relativo al Codice della Strada).
    Poi il GdP fu creato per spendere meno (costano meno dei togati e fanno circa il 70% delle cose che faceva il Pretore) e ci hanno preso gusto….

Leave a Reply

%d bloggers like this: