Pennywise

Ovvero come dietro una maschera rassicurante si celi spesso ben altro: ieri sera, dopo una giornata di lavoro e caldo decidiamo di concederci un gelato. Siccome si abita in centro usciamo leggeri e ci portiamo dietro solo il denaro contato per i due coni (cioè gli spiccioli raccattati dall’apposito “bulacco”). Ci rechiamo da $notissimagelateriagenovese, ordiniamo i coni e (orrore&raccapriccio) mancano 5 cent (dico cinque centesimi: euro 0,05). La commessa resta letteralmente pietrificata, io non batti ciglio e rettifico: un cono solo, pliz. A questo punto la commessa inizia a biascicare che insomma, si, lei non può fare altrimenti, è solo una dipendente, ma che siccome non le ho chiesto lo sconto, in via del tutto eccezionale e per premiare la mia discrezione, a suo rischio e pericolo e speriamo che tutto vada bene, solo per stavolta, ecco potevano andare bene anche 5 cent di meno. Non me la son sentita di suggerirle di mettere un cucchiaino di gelato in meno in uni dei coni, le ho dato le monetine e fine. Tutto sotto lo sguardo severo e accigliato della commessa coordinatrice (che chiaramente non approvava).

Vista la situazione, e temendo che la licenziassero o – peggio di trovarmi Equigelataia alla porta – siamo tornati a casa e le abbiamo portato l’ingente somma di cui eravamo debitori (i cinque citti): onestamente pensavamo di essere accolti con una risata, invece ci hanno accolti con un sospiro di sollievo.

La cosa mi ha aiutato a riflettere: se una importante catena di quel genere terrorizza i suoi dipendenti al punto che somme inesistenti sono un problema, forse forse, i titolari non sono gli agnellini beneficenti che si sforzano di sembrare nelle loro operazioni di marketing.

Comments 2

  • Sarò della riviera ma non ho capito quale sia la $notissimagelateriagenovese probabilmente non è così nota come probabilmente loro stessi credono.
    Comunque portati sempre la carta di credito è un divertimento vedere commesse e negozianti alle prese con l’amletico dubbio: rinunciare agli “amati” spiccioli o pagamento elettronico + commissione?

  • Maxx, ti rispondono che prendono la carta a partire da una certa somma e non te l’accettano, facendoti sentire ancora peggio…

    Pensa che in Sicilia capita spesso che se ne freghino dei cent, sia in un senso che nell’altro: vale a dire che se ti devono due cent di resto, danno per scontato che tu non li voglia.

    E con mio notevole stupore mi è addirittura capitato in Germania che non facessero una piega per qualche cent di meno (cassiere di supermercati)…

Leave a Reply

%d bloggers like this: