Sono tutti uguali

Una legge di qualche tempo fa, fatta appena meglio di molte altre, stabilisce che il difensore nominato di ufficio vada pagato, e così un compito molto spesso del tutto gratuito ed eseguito inseguendo una speranza (quindi molto spesso eseguito male) è diventato un compito retribuito e quindi si spera benfatto. Anzi, il legislatore ci teneva così tanto che il lavoro fosse svolto bene da avere previsto che se non paga il cliente, paga lo Stato. Siccome però lo scopo della legge era garantire una difesa ai più indifesi e non permettere ai maramaldi di maramaldeggiare ancor di più, lo Stato paga solo se dimostri di non essere riuscito a prendere i soldi dal cliente. Le cose vanno nella maggior parte dei casi in questo modo: viene notificato il primo atto (in cui sta scritto che il difensore di ufficio va pagato) tu scrivi una prima lettera al cliente, in cui tra le altre cose si ribadisce che il difensore di ufficio va pagato e che comunque chi rientri nei presupposti può chiedere il patrocinio a spese dello Stato. Silenzio. Seguono lettere ad ogni cadenza processuale: prima udienza, udienze successive, sentenza, appello, sentenza di appello. Silenzio, silenzio, silenzio. Arriva così il momento di essere pagati: mandi la parcella. Silenzio. Notifichi il decreto ingiuntivo. Silenzio. Notifichi il precetto. Silenzio. A volte capita che questo silenzio sia tenuto da soggetti che hanno uno stipendio o una pensione, quindi notifichi il pignoramento presso terzi e ancora silenzio. Poi alla prima scadenza si trovano la ritenuta sulla retribuzione o sulla pensione. Apriti cielo! Telefonate minacciose su telefonate minacciose. Sono tutti uguali, ci sono abituato, non mi impressionano, anzi, mi fa specie chi si lascia pignorare senza fiatare. Addirittura godo sadicamente nel dire loro la verità: te ne sei fregato alla grande per oltre cinque o sei anni (tanto in media porta via tutta la trafila, processo e esecuzione), e adesso che vuoi che se mettevi da parte venti euro al mese adesso avevi tutta la somma pronta?

Leave a Reply

%d bloggers like this: