Ho letto un libro/4

Giacobbe, Giulio Cesare. “Come smettere di frsi le seghe mentali e godersi la vita”. Ponte alle Grazie, 2003 (I edizione).

Altro libro di autoaiuto, forse più utile di quello precedentemente recensito, ma di certo più veloce da leggere (ha richiesto due giorni), scritto con lo stile semplice e divertente tipico dell’autore (ancora non esasperato come nelle opere più recenti) suggerisce come risolvere certe nevrosi sostanzialmente con il ricorso a tecniche mutuate dalla filosofia buddista. Pare che funzioni, almeno, a me aiuta. Ho selezionato un nutrita serie di opere dello stesso autore che sarà oggetto del programma di lettura da adesso in avanti, assieme a Italo Calvino.

Leave a Reply

%d bloggers like this: