Viva l’estate

Io sono notoriamente una persona orribile, l’elenco delle mie idiosincrasie si allunga di giorno in giorno, e con l’età le cose non sono destinate a migliorare: a me non piacciono i cani, i tatuaggi, le persone che fumano, gli infradito, solo per citarne alcune. In compenso non potete immaginare quanto mi piaccia andare sulla spiaggia: …

Tentar non nuoce

Già, tentar non nuoce, e dopo quasi undici anni di onorato servizio di questo blog, vediamo cosa farne ancora. In fondo è il mio blog, e ne faccio un po’ quello che mi pare, e pazienza se ho pochissimi lettori (la proiezione sull’esecrabile FaceBook, a riprova della sua esecrabilità, non mi ha portato un lettore …

Sono tutti uguali

Una legge di qualche tempo fa, fatta appena meglio di molte altre, stabilisce che il difensore nominato di ufficio vada pagato, e così un compito molto spesso del tutto gratuito ed eseguito inseguendo una speranza (quindi molto spesso eseguito male) è diventato un compito retribuito e quindi si spera benfatto. Anzi, il legislatore ci teneva …

Corto Circuiti

A Udine c’è un processo, pare per favoreggiamento commesso da una donna in favore del marito (e quindi per questo solo fatto non punibile). I difensori dei due si scambiano informazioni (cosa lecita) e alla fine il difensore della donna le consiglia di avvalersi della facoltà di non rispondere (cose entrambe lecite, sia il consiglio …

Il test di Turing

Sento sempre più spesso di gente convinta, al di là di ogni ragionevolezza, di essere spiata. Ma non occasionalmente: proprio in maniera sistematica e continuativa, ventiquattro ore su ventiquattro, da persone che si dedicano apposta a questo scopo. Se dici loro che allora dobbiamo ipotizzare una persona che ventiquattro ore al giorno non fa altro …

Altri indizi

Altri indizi della oramai avvenuta catastrofe sono gli spot pubblicitari. Sento in radio uno spot con cui una banca pubblicizza i suoi mutui, semplicemente abominevole, in cui non si parla di tassi, durate, spese, clausole particolari, nulla che possa invogliare qualcuno a fare un mutuo con loro, tranne una sgradevole canzoncina chiaramente mutuata dai cori …

Neomanicheismo

Intervengo con la consueta pacatezza ma a gamba tesa nel dibattito sulla omeopatia, scatenatosi a seguito della morte di un bambino a cui han cercato di curare una grave patologia infettiva con – sostanzialmente – nulla. Da un punto di vista giuridico il fatto è gravissimo ed imperdonabile, atteso che l’evento era certamente evitabile per …

Le strane regole del sig. Unep

Tra le tante malebolge che compongono l’inferno giudiziario che quotidianamente noi avvocati scontiamo, una delle più dolorose è l’Unep, cioè gli ufficiali giudiziari. Costoro sono una delle chiavi di volta di tutto il sistema perchè rappresentano la sola, e spesso esilissima, speranza di eseguire una decisione faticosamente ottenuta in tribunale (non viviamo in un mondo …

Corretto politicamente ma non grammaticalmente

Ho appuntato qui la storia della multa di Francesco: il comune che spara multe senza leggere bene le targhe mi ha mandato l’atto con cui archivia la procedura. In esso si legge che la targa non è stata correttamente rilevata perchè era “di origini francesi”. A parte che la Francia non è sulla Luna e …

Progresso strisciante

Il progresso tecnologico è sostanzialmente un fatto di convergenza: tecnologie sempre migliori a costi sempre più accessibili. Sembrerebbe una cosa democratica ma non lo è per la sostanziale impossibilità di conoscere i reali meccanismi di funzionamento di una innovazione che assomiglia sempre di più alla magia. Se ne era ben reso conto Norbert Wiener (ci …